center

Telecom Italia: un "incubo" di spam telefonico

"Buongiorno Signor Marco la contatto da Telecom Italia...." questa frase mi viene ripetuta almeno una volta al giorno tutti i giorni (che sono in casa e che rispondo al telefono) quando da una voce femminile quando da una voce maschile. L'ultima telefonata ricevuta (prima che scrivessi questo post) è stata sabato 10 marzo 2012 alle ore 14.30. Anche di sabato ti chiamano.

Sono stato abbonato Telecom Italia (come penso la stragrande maggioranza degli italiani, almeno quelli che hanno vissuto l'era del gestore telefonico unico) e sono passato da diversi anni ad un altro operatore. Mi trovo bene e non ho intenzione di cambiare. Ma questo Telecom Italia non lo capisce!

Nonostante abbia più volte provato a rispondere gentilmente (e altre volte meno gentilmente) che non mi interessava "rientrare in Telecom Italia" le telefonate continuano ad arrivare. Tutti i giorni, almeno una volta al giorno, come in una prescrizione medica.

La cosa sta assumendo un aspetto leggermente sadico.
Tu non vuoi rientrare in Telecom Italia? Noi ti chiamiamo tutti i giorni, una volta al giorno!

Mi sono anche iscritto al Registro delle Opposizioni ma pare che non sia servito a nulla contro questa forma di spam telefonico.

Certo che se Telecom Italia vuole farsi pubblicità negativa ha trovato il mezzo giusto.

Aggiornamento di agosto 2012: a onor di cronaca devo dire che trascorsi alcuni mesi dalla pubblicazione di questo post l'incubo è cessato! Non credo che sia la conseguenza di aver scritto queste poche righe, piuttosto che il succitato Registro delle Opposizioni abbia iniziato a fare effetto. Infatti alle ultime telefonate ho risposto bruscamente "ma neppure ad essersi iscritti al Registro delle Opposizioni è servito a qualcosa..." al che l'interlocutore si è scusato per il disturbo e ha messo giù senza ribattere alcunché. Ed effettivamente le telefonate si sono man mano diradate fino a non riceverne più.